Allergie, rimedi naturali e lettura energetica

Allergie Rimedi Naturali e lettura energetica

Il rimedio naturale che ho scelto di descrivere in questo articolo è la “Perilla”, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Labiacee (come il rosmarino, la salvia, la menta), detta anche basilico giapponese o “Shiso” nella lingua madre. Le pietanze giapponesi come il sushi o il sashimi sono sempre accompagnate o avvolte in foglie di Shiso poiché evitano la formazione di batteri nel pesce crudo… fateci caso!

La Perilla è una pianta dalle proprietà toniche e antibatteriche, è utilizzata soprattutto per le affezioni delle vie respiratorie e le riniti ma anche per le congiuntiviti e le dermatiti. Risulta inoltre essere un ottimo coadiuvante nella prevenzione e nella normalizzazione della reazione allergica stagionale.

I semi di Perilla sono una miniera di flavonoidi (antiossidanti naturali) e di acidi grassi essenziali (omega 3-6-9), purificano il sangue e riarmonizzano l’azione degli anticorpi, e sono utilizzati solitamente nelle ricette culinarie quali zuppe, minestre e riso.

L’olio di Perilla che viene ottenuto dalla pressione a freddo dei semi della pianta, è invece ricco di vitamina A che rinforza il sistema immunitario, vitamina E che previene le malattie cardiache e minerali come il calcio e il ferro. È un ottimo rimedio contro le varie allergie della pelle come orticaria, eczema, psoriasi e dermatite atopica, viene utilizzato sotto forma di perle come integratore alimentare, puro come base per massaggi e come unguento per uso topico. Tutto ciò sempre e solo sotto la supervisione di uno specialista, evitate il fai da te, mi raccomando!

Allergie della pelle – lettura energetica

Le malattie che riguardano la pelle indicano una tensione nel 3° Chakra (Manipura), infatti chi è affetto da eritema o dermatite prova un senso d’irritazione, fastidio, questo perché non si sente libero di essere se stesso ed esercita in modo eccessivo un’azione di controllo.
Il sintomo quasi sempre presente è il “prurito” a volte accompagnato da gonfiore, in questo caso l’immagine energetica è di qualcosa che preme per uscire, la tensione appunto, causata dal non sentirsi liberi di essere se stessi.

Questo è solo un piccolo assaggio del quadro generale, poiché per ogni soggetto deve essere considerata la singola parte del corpo in cui la patologia si manifesta e verificare a quale Chakra corrisponde.
Esempio: se parlo di un disturbo alla “mano” mi riferisco al 5° Chakra (Vissudha), ovvero: “mi impedisco di prendere ciò che voglio e che sento”, ne consegue quindi una mancata realizzazione dei propri obbiettivi.

I trattamenti di riequilibrio energetico aiutano ad eliminare blocchi, carenze o eccessi di energia, ristabiliscono il giusto equilibro dei Chakra permettendo all’energia di fluire nel modo migliore, affinché il soggetto ritrovi consapevolezza, equilibrio interiore e la giusta serenità per affrontare e superare al meglio le difficoltà sul piano fisico, emozionale e spirituale.

Gassho

Maria Rosa

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 15 =

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>